Cliente: CGM_Compugroup Medical Italia
Concept, illustrazioni e animazione: Ottopiuotto Creative Studio

Con il pacchetto di riforma sulla tutela dei dati personali GDPR (General Data Protection Regulation), in vigore in tutti gli Stati della Comunità Europea a decorrere dal 25 maggio 2018, l’UE intende rafforzare e unificare la protezione dei dati personali entro i propri confini. Si tratta di una modifica sostanziale di diversi aspetti inerenti la conservazione dei dati personali.
Il GDPR è chiaro nella sua semplicità: trattare un dato è un’operazione che va pianificata in anticipo, con norme, ruoli e documenti idonei allo scopo.
La prova dovrà essere documentale, attraverso una corretta redazione dell’informativa e del registro dei trattamenti, con l’indicazione dei titolari e responsabili del trattamento, delle caratteristiche dello stesso, nonché dei sistemi e delle misure a tutela degli interessati.
Con CGM DATA-PROTECT il professionista della salute gode di un supporto completo per tutelare la propria attività, essere “a norma” e ridurre drasticamente la responsabilità in caso di eventi, sempre più frequenti, quali perdita di dati o intrusione nei propri archivi a causa di virus informatici, cause intentate dai Pazienti o altri soggetti in relazione al trattamento o la perdita dei suoi dati, etc.